DSC_6888
Italiani / Voices

Giorgia Bacco

Giorgia Bacco, founder di DottoreLondon.

“Sono arrivata a Londra circa quattro anni fa per fare un master in marketing, e ho deciso di restare sia per il lavoro sia perché ho incontrato Stephen, il mio attuale marito, che è di origine sudafricana.

Tra la ricerca di una casa e il …

DSC_6244
Italiani / Voices

Erika Fiorentino

Erika Fiorentino, chef de rang.

“Nel corso della mia vita mi sono sempre definita una sognatrice ma, non essendo fatta “della stessa materia di cui sono fatti i sogni”, qui a Londra lavoro nel campo della ristorazione. 

Quando ho scelto di trasferirmi in questa città volevo per prima …

Fotografia di Sara Giannitelli
Au Pair. What? / Magazine

Tutti dicono LOVELY

LOVE è una delle prime parole che impariamo a scuola quando iniziamo a studiare l’inglese. E questa è una cosa molto carina.

I LOVE YOU iniziamo a scriverlo mentre ancora abbiamo i denti da latte in bocca e ci illudiamo significhi solo ‘ti amo’. Poi diventiamo grandi, ci trasferiamo in Inghilterra e …

DSC_6541
Italiani / Voices

Elena Volterrani

Elena Volterrani, intern come Assistant Fair Trase Analyst presso la Camera di Commercio e Industria Italiana per il Regno Unito e fotografa.

“Viaggiare e fotografare sono le passioni della mia vita. Detto ciò, è facile immaginare la mia gioia quando ho appreso di aver vinto il bando Improve Your Talent che mi ha permesso …

Fotografia di Sara Giannitelli
Ma siete Italiane?

Il riposo della guerriera

Domenica. Chiunque sia troppo severo con se stesso fatica a concedersi una pausa oggi.

Più che la vittoria della pigrizia sul senso del dovere, tutto ruota intorno all’incertezza del momento: la routine che si veste da grande occasione, l’incontro di una vita alla fermata del bus di sempre, il pulsante dell’ascensore premuto troppo tardi.

La possibilità di …

DSC_6825
Italiani / Voices

Eleonora Ossola

Eleonora Ossola, sales coordinator presso Scholastic e conduttrice radio.

“Nella vita ho due grandi passioni che sono i libri e la radio, e grazie a tanta costanza e determinazione sono riuscita a farne una professione di entrambi. Sono sales coordinator a Scholastic, una casa editrice di libri per bambini, e per più di un anno ho …

cover
Fotografia

London – 24 hours project

Londra in 24 ore di Felice Privitera.

“Lo scorso 21 Marzo ho partecipato alla quarta edizione del “24 hours project”. Quest’anno vi hanno preso parte 2030 fotografi provenienti da ogni parte del mondo. L’obiettivo del progetto era quello di documentare un singolo giorno nelle rispettive città, condividendo una foto per ognuna delle 24 ore …

DSC_6005
Italiani / Voices

Valentina Villa

Valentina Villa, studentessa di giornalismo alla City University.

“Ho scelto di trasferirmi a Londra per frequentare un master di giornalismo. Sono partita quasi un anno fa: era il giorno del mio compleanno ma festeggiavo anche un nuovo inizio. Non è facile dover lasciare luoghi e persone del cuore ma a volte finisce …

Fotografia di Sara Giannitelli
Magazine / Wallflower St.

Sono scappata, mi sto salvando

Non mi è mai piaciuto volare. Non mi piacciono nemmeno gli aeroporti, se è per questo, o le stazioni. O qualsiasi altro posto dove le persone piangono e si abbracciano, sembrano dirsi addio invece che arrivederci o a presto. Non mi piace la tristezza che è racchiusa nei baci pieni d’affetto e nostalgia. …

_DSC9229 copy
Fotografia

Camden Market di Alessandro De Michieli

I Camden Market sono un complesso di mercati adiacenti presenti nell’area di Camden Town, vicino ad Hampsted Road Lock e al Regent’s Canal spesso chiamato semplicemente “Camden Market” o “Camden Lock”. Si può trovare artigianato, abbigliamento, bric-a-brac street food.. E’ considerata una delle quattro attrazioni più popolari di Londra e che attrae …

5
Fotografia

Waterloo di Elena Volterrani

Waterloo station è una delle stazioni più grandi di Londra e rappresenta un punto nevralgico per il traffico ferroviario proveniente dall’Europa continentale. Ma cosa circonda la grande stazione ferroviaria?

Elena Volterrani è una fotografa italiana residente a Londra.

“Se dovessi pensare ad una frase che racchiuda il mio concetto di fotografia, citerei Richard Avedon …

DSC_5635
Italiani / Voices

Nadia Spita

Nadia Spita, Event Manager presso Art Cafe London.

“Mi sono trasferita a Londra sette anni fa per realizzare il mio progetto. Ad oggi penso di essere nella mia terza o quarta vita, ma anche in questa lavoro con artisti gallerie, associazioni, stilisti e li aiuto a fare il loro primo passo …

3 ( Whitechap gallery riflessa nei vestiti)_
Articoli / Casualmente a Londra

Whitechapel

C’era una volta Jack lo Squartatore (o Jack the Ripper, se preferite), misterioso e spietato serial killer che nell’autunno del 1888 si aggirava indisturbato per i vicoli dell’allora squallido quartiere di Whitechapel seminando terrore e sangue tra le prostitute del posto. L’autore degli omicidi non è mai stato catturato, e questo ha fatto …

DSC_5947
Italiani / Voices

Marta Capponi

Marta Capponi, compositrice e cantante Jazz.

“Due anni e mezzo fa decisi di trasferirmi a Londra con il mio compagno – anche lui musicista – per mettermi alla prova, trovare me stessa e svegliarmi un po’ da quel torpore che a volte ti avvolge quando vivi in Italia. Ovviamente amo il mio paese …

Fotografia di Sara Giannitelli
Storia di un Ritorno

L’odissea dell’ombrello

So, you are from Italy and you moved to London where the weather is crap. Why?? – Nella top ten delle domande postemi appena arrivata a Londra, questa sale di diritto sul podio. Dunque. Secondo l’immaginario delle persone incontrate nella City, io mi sarei trasferita dall’Italia, dove – stando alla credenza comune – splende il …

DSC_5259
Italiani / Voices

Maria Iacuzio

Maria Iacuzio, mamma, insegnante part-time, presidente dell’Italian British Association e Vice Presidente del Comites di Londra.

La scelta di trasferirmi a Londra fu voluta dal destino. Vinsi una borsa di studio post-laurea per un corso di perfezionamento all’estero. Londra fu la città che ho sognato di visitare sin da bambina, per cui …

Fotografia di Carolina Are
Cosmopolitalian

Città Speakeasy

“Sono qui per incontrare il Sindaco,” dico alla cameriera all’entrata del Breakfast Club Spitalfields. No, non ho un appuntamento galante con Boris Johnson, l’istrionico sindaco di Londra. Sto soltando andando a bere qualcosa in uno dei più famosi speakeasy della capitale.

La parola speakeasy utilizzata da innumerevoli bar di Londra nasce negli Stati Uniti del proibizionismo …