Metropolitana di notte da Settembre a Londra. Ecco gli orari nelle altre città europee.

Il sito ufficiale del trasporto pubblico londinese (TFL) aveva già da tempo annunciato qui la prossima apertura di un servizio notturno di metropolitana. Negli ultimi giorni è stata diffusa anche la mappa definitiva delle linee della Night Tube, che allungheranno l’orario delle loro corse ogni venerdì e sabato a partire dal 12 settembre 2015 con treni ogni dieci minuti. Si tratta del percorso completo delle linee Jubilee e Victoria e della maggior parte delle stazioni della Central, Northern e Piccadilly.

Una notizia di cui tutti parlano e chi vive a Londra capisce facilmente perché. Se c’era una pecca nelle notti londinesi, in quel parco giochi di luci, locali e divertimento, era proprio l’assenza dell’underground. L’ultima corsa della metro, infatti, è schedulata alle 00:30 dal lunedì al sabato e a mezzanotte la domenica (con variazioni di orario che interessano alcune stazioni). Certo, a sostituirla ci sono sempre stati i bus notturni e i famosissimi – e carissimi – cab, ma vogliamo paragonarli alla velocità della metro? In bus si possono impiegare anche quaranta minuti per un tragitto che con la metro sarebbe percorribile in meno della metà del tempo. Una bella differenza, no?

Ma quali sono gli orari di apertura e chiusura delle metropolitane nel resto d’Europa?

Essendo italiana, scelgo di partire da Roma.

A Roma, dove sono ora presenti quattro linee metro, è possibile usufruire di un servizio che durante la settimana vede la sua ultima corsa intorno alle 23:30 per le linee B, B1 e C e alle 21:30 per la linea A (lavori in corso fino a Luglio). Le linee B e B1 tirano tardi il venerdì e il sabato notte, restando aperte fino all’1:30, mentre la linea A rimane aperta fino allo stesso orario solo il sabato notte (sito ufficiale).

Parigi, la città dell’amore per antonomasia, vanta 16 linee, che chiudono a mezzanotte e mezza dal lunedì al venerdì e all’1:30 il sabato e i prefestivi (sito ufficiale).

La noche spagnola di Madrid gode di un eccellente servizio di metropolitana con dodici linee principali attive tutti i giorni fino all’1:30 (sito ufficiale).

Chi ha visitato o vissuto a Berlino, saprà che le nove linee della U-Bahn sono attive tutte la notte il tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica (sito ufficiale) e consegnano dunque a questa capitale il premio della città più nottambula d’Europa.

Considerando dunque il panorama europeo, l’apertura della Night Tube londinese costituisce un cambiamento importante, soprattutto in previsione dell’estensione del progetto a tutte le altre linee entro il 2017.

I bus a due piani rossi, che ci piacciono comunque molto, continueranno a effettuare le loro corse senza alcuna variazione ( nemmeno di prezzo, per ora); così come non mancheranno i cab con la loro insegna luminosa sopra, che magari inizieranno ad abbassare le loro tariffe.

Non avrete dunque più scuse per restare a casa nel weekend e, in attesa del 12 settembre, potreste proprio stilare una lista di tutti i locali più stravaganti di Londra e di tutti quei posti in cui ancora non siete stati perché troppo lontani e scoprire tutta la bellezza e il divertimento by night che questa capitale ha da offrire. Per le migliori serate e i cocktail bar più esclusivi, non perdete la rubrica Cosmopolitalian a cura di Carolina Are, online ogni venerdì su Italian Kingdom.

Settembre is calling, get ready. And make sure you top up your Oyster card!

Per maggiori informazioni, visitate la pagina dedicata al progetto The Night Tube sul sito TFL.

Francesca Baronti

" Finché respiro, scrivo." Elias Canetti.
Scrivere per dare un posto ai colori, una voce ai sogni, per trasformare un incubo in una favola.
Amo i sentimenti forti, gli abbracci alle due del mattino, i pomeriggi di sole, il vino, i brividi della libertà e la scrittura.
Aspirante giornalista, mi chiamo Francesca, ho 23 anni e sono una sognatrice.