#10000grazie

La pagina Facebook di Italian Kingdom ha raggiunto 10.000 likes. Questi sono i nostri #10000grazie per voi che ci seguite, sostenete e criticate. Aiutandoci a crescere. Perché dietro ad Italian Kingdom non ci sono solo numeri, ma persone come quelle di cui raccontiamo la storia. Grazie.

Questo video, impreziosito dal contributo vocale di Michele Degirolamo e dalla musica di Marco Caricola, è per ringraziarvi tutti, indistintamente. I fotogrammi dello spettacolo teatrale sono presi da: Fa’afafine – mi chiamo Alex e sono un dinosauro​.

cecilia

«Sono una delle ultime arrivate qui a Italian Kingdom, ma il progetto mi ha subito entusiasmato; quasi tutti i miei amici vivono da qualche parte all’estero, e conoscere, suggerire, scoprire eventi e storie delle rispettive città di “insediamento” è un modo per continuare a condividere le nostre vite. Per cui #10000grazie a tutti voi che ci sostenete in questo sogno di una comunità senza confini!».

Cecilia

«Siamo cresciuti nella consapevolezza che spazio e tempo non sono più variabili dettate da linee geografiche a delimitare barriere ma le uniche barriere sono quelle che decidiamo di innalzare. Italian Kingdom è nato per dimostrare che le barriere sono fatte per essere abbattute e che un viaggio è più bello se fatto insieme. #10000grazie per aver creduto con noi in questo progetto e aver deciso di far parte a questo bellissimo viaggio».

Cristina (Londra Chiama Italia)

cristina
angelo

«Nel turbinio dei social, il desiderio di fermare la giostra e provare a scendere diventa necessario per cercare di catturare storie, momenti e luoghi di questo popolo di costanti girovaghi quali noi italiani siamo. Italian Kingdom rappresenta tutto questo, un punto di raccolta, appartenenza e riferimento per gli Italiani in movimento, con la valigia verso Londra e oltre. Sappiamo da dove partiamo, non sappiamo dove arriveremo, ma per fortuna nel mezzo troviamo Italian Kingdom e tutti quelli che ci credono #10000grazie e di cuore!».

Angelo

«Per chi è fuori casa da anni, per chi è in procinto di partire e anche per gli eterni indecisi, che quella valigia non sanno se prepararla, perché il vero scoglio è ammettere a se stessi “sì lo faccio”. E infine per tutti quelli che sono rimasti e amano i racconti d’oltremare, perché a loro basta solo chiudere gli occhi e sognare. #10000grazie, perché le vostre storie sono un po’ le nostre e questo canale le pagine che scorrono di un unico splendido racconto pieno di vita!».

Anna (Lifestyle Notes)

anna
ludovica

«Vivere lontani da casa è difficile per te e per chi è rimasto dall’altra parte (della Manica, in questo caso). Scrivere e raccontarsi è un modo per stare vicini e contemporaneamente viaggiare lontano. #10000grazie a voi che credete in noi e nelle storie che raccontiamo ogni giorno!».

Ludovica (Casa Bubis)

«La cosa che mi viene in mente quando penso ad Italian Kingdom è casa. Può sembrare esagerato ma da quando abbiamo iniziato questo progetto sono entrate nella mia vita persone straordinarie. Vengo da un piccolo paese e quindi sono abituata a sentirmi parte di una comunità riconosciuta e ben definita. Vivere in una metropoli come Londra e non conoscere nessuno non è semplice, così ecco che Italian Kingdom ha creato per me quel nucleo che avevo lasciato in Italia. La realtà è che ho visto nascere amicizie ed ho imparato tantissimo anche solo dall’ascolto di un podcast radio o leggendo una singola storia. Immedesimarsi nelle emozioni che si provano stando lontani dai propri affetti e dalle proprie abitudini, ti fa capire che non sei sola ma soprattutto che hai la possibilità di fare nuove esperienze che altrimenti non sarebbero state possibili. Mi sento a casa, grazie a tutte le persone che si sono avvicinate al nostro progetto e che ci fanno capire che stiamo percorrendo la strada giusta. Persone senza le quali Italian Kingdom, che ha l’ambizione di diventare il paese digitale degli italiani all’estero, non esisterebbe. #10000grazie quindi, a tutti voi che ci supportate ogni giorno. Siete il nostro paese».

Gabriella

gabriella
antimo

«Chi lavora nell’editoria e nei social media sa che spesso i numeri sono vuoti. Ma guardando ai mesi trascorsi (meno di un anno!) e agli oltre 200 volti di cui abbiamo raccontato la storia, penso a chi grazie a Italian Kingdom ha trovato speranza, lavoro e amicizie, e mi rendo conto che questo traguardo non è vuoto. #10000grazie a voi che rendete possibile tutto questo, a chi scrive, chi ci ha seguito fin dall’inizio e a tutti voi che vi aggiungete giorno dopo giorno».

Antimo

«Collaborare con IK è per me il piacere di dare voce a noi italiani all’estero, è mostrare i nostri tanti, differenti ed affascinanti volti. #10000grazie per ogni minuto passato a leggere il mondo attraverso i nostri occhi!».

Marta (The LondonHer)

martina

«Raccontare una storia, specialmente la propria, non è così semplice come possiamo credere. Abbiamo tutti la necessità di essere ascoltati, capiti ma racontare e raccontarsi significa anche riordinare i pensieri, trovare un filo conduttore e magari arrivare un lieto fine nonostante le difficoltà incontrate lungo la strada.

Grazie ad Italian Kingdom ho avuto la possibilità di leggere tante di queste storie – storie di persone normali con lavori normali, o persone con tre lavori che impiegano troppo tempo solo ad elencarli – e di vedere il volto a cui quella storia appartiene. Non era importante che quella storia fosse un semplice spaccato di vita quotidiana perché c’era qualcosa che mi catturava ogni singola volta: un consiglio di cui avevo bisogno in quel preciso momento della mia vita o la perfetta descrizione del mio stato d’animo. Per cui grazie a tutti coloro che hanno condiviso la propria vita, per avermi resa partecipe e per avermi aiutata nei momenti di dubbio. It’s no small thing e non vi ringrazierò mai abbastanza».

Martina

«La potenza del web, a volte, fa si che non ci si senta davvero soli anche se siamo lontani dalle nostre famiglie, dagli amici di sempre e da quelle mura che ci hanno visto crescere. Italian Kingdom è la casa degli italiani a Londra e nel mondo, non soltanto un luogo di incontro virtuale ma anche uno spazio reale in cui conoscere persone vere e condividere esperienze ed emozioni. #10000grazie a tutti quelli che vivono questa casa così speciale, che non ha un posto fisso e che si muove insieme alle speranze di tutti i suoi protagonisti».

Eugenio

eugenio

«Quando ho iniziato a scrivere per Italian Kingdom dovevo chiedere ad aziende di marketing, bar e ristoranti di invitarci per recensire un locale o un prodotto. Adesso siamo diventati una garanzia – sono loro a chiamarci, e parlano inglese. #10000grazie per averci aiutato a far capire alla quieta Londra quanto si fanno sentire gli Italiani all’estero!».

Carolina (Couchsurfer Reviews)

«Come dice il video che accompagna questo nostro piccolo traguardo: “È una questione di numeri”. Ma non solo di quelli che la nostra pagina Facebook riporta. Ci sono dei numeri dietro il lavoro di tutti i giorni, nel “backstage” di Italian Kingdom, nelle caselle di posta elettronica e nelle cartelle dei nostri hard disk. Il mio grazie va sopratutto a voi che credete in questo progetto tanto quanto me, dedicando le vostre energie, oltre che il tempo che avete a disposizione, per farlo crescere. A voi che siete in questa pagina, con i vostri sorrisi e la vostra soddisfazione. Grazie».

Stefano

«Grazie di esistere. Mandateci dei soldi». 🙂

Anna (MaiLeggera)

«Siamo la prima vera generazione del mondo moderno che ha la possibilità di sentirsi veramente cittadina del mondo. Ogni momento storico ha le sue difficoltà e credo che le nostre si possano superare comunicando e soprattutto abbattendo barriere geografiche, culturali e ideologiche. Condividere è quindi essenziale. Italian Kingdom nasce proprio da questa necessità e la radio è un modo per viaggiare anche più velocemente. Permette di scoprirci in modo vivo e concreto. Non c’è una volta che torno a casa dopo una puntata senza aver aggiunto un nuovo tassellino al complesso puzzle del Chi Siamo. A volte credo davvero che le storie per esistere vadano raccontate».

Eleonora

«Ho iniziato da poco a collaborare con Italian Kingdom ma è stato facilissimo farsi contagiare dall’entusiasmo di chi ha creato tutto questo, di chi ci scrive e soprattutto di chi lo legge! #10000grazie a tutti voi per questo senso di condivisone che va ben oltre un social!».

Arianna

«Grazie a chi ha dato vita a ItalianKingdom, ci ha creduto, investito, a chi l’ha reso realtà.
Grazie a chi lo supporta ogni giorno, continuando da dietro le quinte a oliare gli ingranaggi.
Grazie a chi non si stanca mai di scoprire storie, scriverle, fotografarle.

Soprattutto, grazie a chi le legge: grazie a voi che entrate nelle nostre vite e ci fate entrare nelle vostre, che condividete con noi questa vita da expat, con le sue gioie e i suoi dolori».

Elettra

«Quando diventi un Migrante c’è sempre quel momento in cui, seduto su una panchina di una città sconosciuta, ti chiedi chi tu sia e dove stai andando, e molte volte la risposta non è così facile da trovare. Da esseri socievoli abbiamo bisogno di sentirci parte di una comunità, di stare inisieme e condividere le nostre storie, ed oggi, nell’apoca dei social media, paradossalmente è facile isolarsi. Computer e pollici in su hanno preso il posto di parole e condivisione “faccia a faccia”, Italian Kingdom sta restituendo un volto a quelle semplici parole su uno schermo. #10000grazie».

Simona

«La più grande vittoria di un expat è sentire il feeling of belonging, a una città, ad un un gruppo, ad un’idea. Italian Kingdom ci fa sentire parte di una grande famiglia, all’interno di un mondo che nel frattempo sembra diventare sempre più piccolo e raggiungibile. Le storie che raccontiamo sulle pagine del magazine e le voci che ascoltiamo ai microfoni della radio ci rendono parte delle vostre avventure e danno nuove prospettive alle nostre visioni. Quindi #10000grazie a voi, che siete al nostro fianco mentre cancelliamo i confini del mondo».

Raffaella

raffa

IK

Italian Kingdom è una startup comunitaria che con un magazine e una radio racconta le storie degli italiani all’estero. #ItalianKingdom