Kids corner: piccoli londoners crescono – 1/14 Marzo

“C’è un’Isola-che-non-c’è per ogni bambino, e sono tutte differenti”. 

James Matthew Barrie

Diciamoci la verità, il momento di crescere arriva per tutti prima o poi, che lo si desideri oppure no. Ma quanti di noi guardando o leggendo Peter Pan da piccoli, non hanno forse sognato di rimanere bambini per sempre, di volare sull’isola che non c’è e di non pensare mai-mai alle cose dei grandi? E invece siamo cresciuti, siamo andati all’università, a lavorare, abbiamo cambiato città o persino paese. Magari ci siamo sposati, o siamo andati a convivere, magari abbiamo avuto dei bambini o siamo single in carriera.

Ma siamo adulti adesso, adulti in piena regola. E come ogni adulto che si rispetti spesso ci dimentichiamo della magia. Fortuna che esistono i bambini, pronti a ricordarci di questo ogni giorno. Pronti a ricordarci di come eravamo una volta e di quanto poco bastasse per renderci felici.

Premetto: non sono un genitore, non sono una mamma o una zia. Sono una ragazza che ha sempre avuto la fortuna di vivere circondata da questi piccoli umani, che pur richiedendo sacrifici, impegno e fatica (tanta a volte!), sono una fonte di gioia immensa.

Vivo a Londra da tre anni e lavoro con i bambini e con le loro famiglie a stretto contatto ogni giorno. Sono una nanny, è il mio lavoro e di ragazze come me ce ne sono tante. Ho imparato diverse cose in questi anni: dai migliori parchi dove andare ai migliori corsi da seguire, gli spettacoli teatrali più adatti e le library con diverse attività in cui poter portare bambini

Le opportunità che una città come Londra offre a genitori e bambini sono infinite, c’è veramente l’imbarazzo della scelta! Con Kids corner vi proporremo ogni due settimane consigli ed eventi dedicati ai bambini, con suggerimenti su nuove location o proponendovi i classici che non deludono mai.

In un precedente articolo, avevamo illustrato alcune tra le tante possibili cose da fare a Londra con i vostri bambini, sia che siate genitori o ragazze come me. 

Nella citazione qui in alto di Peter Pan, si parla di un Isola-che-non-c’è per ogni bambino e, credetemi, Londra non fa eccezione. Anzi, Londra può essere la perfetta Isola-che-non-c’è. Tra eventi, spettacoli, meravigliosi parchi e attrazioni, non si ha che l’imbarazzo della scelta. La città offre svariate opportunità per le famiglie e per i piccoli di tutte le età. 

Oltre alle classiche attrazioni disponibili tutto l’anno (solo per citarne alcuni: London Eye, Sea Life London Aquarium, il nuovo centro KidZania a Westfield, Diana Memorial Playground) è possibile partecipare ad alcuni eventi particolari durante i diversi periodi dell’anno.

Presso la Royal Albert Hall al costo di 1£, fino al 27 Aprile, sarà possibile portare i piccoli di età compresa tra 0-4 anni ogni Mercoledì mattina dalle 10AM fino alle 11.30AM, dove sotto la guida di due esperti (e naturalmente accompagnati da un adulto) i bambini potranno affacciarsi al meraviglioso mondo della musica, con un tema diverso ogni settimana e con balli, canzoni, divertimento e storie adatte a questo gruppo di età. 

Per grandi e piccini invece, al Magical Lantern Festival a Chiswick House fino al 6 marzo, troverete ad accogliervi oltre 50 sculture, principalmente di animali, splendidamente illuminate, che vi incanteranno con uno spettacolo di luci e colori che, credetemi, sarà assolutamente indimenticabile. 

Se siete amanti degli spettacoli, non fatevi sfuggire l’opportunità di assistere con i vostri bambini, età consigliata +4, al meraviglioso Cirque du Soleil’s Amaluna, disponibile fino al 6 Marzo presso il Royal Albert Hall.

Qualsiasi cosa deciderete di fare con i vostri kids, ricordate: con loro a volte basta solo un pizzico di fantasia e tutto diventa… magico. E noi lo sappiamo, perché come scrive Antonie de Saint-Exupéry ne’ “Il Piccolo Principe”, tutti i grandi sono stati bambini una volta (ma pochi di essi se ne ricordano). Noi invece cerchiamo di non dimenticarcene mai. 

Francesca Baronti

" Finché respiro, scrivo." Elias Canetti.
Scrivere per dare un posto ai colori, una voce ai sogni, per trasformare un incubo in una favola.
Amo i sentimenti forti, gli abbracci alle due del mattino, i pomeriggi di sole, il vino, i brividi della libertà e la scrittura.
Aspirante giornalista, mi chiamo Francesca, ho 23 anni e sono una sognatrice.
  • Margherita

    Mudchute farm a Canary Wharf: fattoria e parco con spettacolare vista su Canary Wharf (Crossharbour DLR). Gratuito. Caffè carino dove fermarsi a mangiare.
    Docklands Museum (Westferry): soft play e giochi interattivi per bimbi di tutte le età. Gratuito (max 50 min). Si può anche visitare il museo (con donazione volontaria), spazio caffè fornito di seggioloni etc. Perfetto per un weekend freddo e piovoso!
    Discovery Centre Stratford: X bimbi da 4 anni in su.

  • Margherita

    Concerti classici carinissimi per bimbi (12£ per adulto) http://www.bachtobaby.com/

  • Vera Pellegrin

    E per i pre-teens? Qualcosa da suggerire?

    • Ciao Vera! Siamo al lavoro anche su qualche idea per i bimbi più grandi!