Le migliori pizzerie di Londra. Ecco la nostra top 5, +1!

«Fatte ‘na pizza c’a pummarola ‘ncoppa, vedrai che il mondo poi ti sorriderà!», diceva Pino Daniele. Viviamo a Londra, ma nel cuore siamo sempre italiani. Non è un caso infatti, che una delle risposte più frequenti alla classica domanda ‘Cosa ti manca di più dell’Italia?’ sia ‘Il cibo!’. Possono variare i gusti, qualcuno potrà preferire una specialità a un’altra, ma c’è una cosa su cui credo tutti saremo d’accordo: la pizza!

Che sia una Napoli, una Capricciosa, una bianca con gustosi salumi, una ai funghi porcini o la classica intramontabile Margherita, posso dire di non aver mai conosciuto nessuno in grado di resistere a una buonissima pizza. Vivendo a Londra da quasi tre anni ormai, ne ho assaggiate parecchie, in quelle serate in cui la voglia di uno dei nostri piatti tipici per eccellenza si è fatta sentire di più. Dalla pizza congelata in offerta da Tesco a quella in un ottimo ristorante. Ma quali sono le migliori pizzerie di Londra?

Perché, sfatiamo uno dei tanti falsi miti sulla capitale del Regno Unito, non è vero che qui si mangia male. Certo, non saremo in Italia, ma basta guardarsi un po’ in giro per accorgersi che anche a Londra è possibile trovare dei piccoli angoli di Paradiso per i nostri palati! Scegliere non è stato semplicissimo, ma ecco qua la mia top 5 delle cinque migliori pizzerie di Londra.

Tonda, Fiera di essere italiana

Al numero 233 di Portobello Road vi aspetta Tonda, una pizzeria italiana nata a Pescara negli anni Cinquanta dalla passione di Gabriele Ciferni, che oggi è diventata una catena. Sei pizzerie in totale, di cui quattro in Italia, una a Madrid e una a Londra, appunto. Locale piccolo e accogliente, con personale simpatico e gentilissimo. Un posto dove fermarsi a pranzare e assaggiare le varie specialità della casa o anche solo per una pizzetta veloce in buona compagnia. Consiglio a tutti di provare la ‘Champignon P&P’ (funghi porcini, pancetta affumicata, pecorino e mozzarella fiordilatte) o la ‘Patate&’Salsiccia’: entrambe deliziose! Ottime le recensioni su TripAdvisor, le trovate qui.

Sebbene la pizzeria sia sempre aperta, ha adesso un altro nome: Croccante. Non abbiamo ancora avuto modo di provarla ma apparentemente la gestione è rimasta la stessa, sebbene il sito internet di Tonda precisi come non appartenga più al franchise originale.

Pizzeria Pappagone

131 Stroud Green Road. Ecco a voi un’altra delle pizzerie più buone di tutta Londra. Servizio veloce ed efficiente, staff educato e sorridente, ottime pizze cotte a legna e non solo. Ideata nel 1998 da due amici di nome Marco, Pappagone era inizialmente solo un ristorante e pizzeria, ma, in seguito al grande successo, nel 2002 è stato ampliato con uno spazio dove i clienti possono sedersi a sorseggiare un ottimo cocktail o un bicchiere di vino, nell’attesa che si liberi il loro tavolo. Piccolo suggerimento: ricordatevi di prenotare, soprattutto nel weekend!

L’Antica Pizzeria

Nel cuore di Hampstead, 66 Heat Street, troverete la vera pizza napoletana a Londra. Leggera, soffice e saporita, cotta in un forno a legna arrivato direttamente da Napoli. Fidatevi e non rimarrete delusi! Locale piccolo, ma con un servizio eccellente: buon umore e cordialità sono le parole all’ordine del giorno. Una particolarità che potrete notare dando un’occhiata al menu è certo il nome delle pizze: a ognuna di loro è assegnato il nome di un eminente personaggio italiano (Dante Alighieri, Sofia Loren, Giovanni Pascoli). L’Antica Pizzeria è un ritrovo adatto a tutti, dalle famiglie ai gruppi di amici, con prezzi non eccessivamente alti.

Amici Miei

Tipica taverna italiana, con ambiente rustico e accogliente. In quel di East London troverete ad accogliervi uno staff italiano, pronto a farvi accomodare nell’attesa di assaggiare una buonissima pizza, friabile e gustosa (suggerimento: se amate mangiare piccante, non lasciatevi sfuggire la ‘Diavola’). I prezzi sono accessibili e si può sempre ascoltare buona musica all’interno del locale. Nell’attesa della pizza è consigliato il tagliere di salumi, ottimo come antipasto!

Sartori

Nel cuore della West London, tra Leicester Square e Covent Garden, il famoso ristorante-pizzeria Sartori non delude mai le aspettative dei suoi customers. Ottime pizze e personale carino e premuroso. Il locale è suddiviso in due piani ed è quasi sempre pieno, soprattutto nel fine settimana. Il servizio è rapido e rende l’ambiente ideale anche per una cena prima di una bella serata in giro per i vari locali che si possono trovare nelle vicinanze del ristorante. Il prezzo non è forse dei più cheap, ma per una buona cena ogni tanto possiamo superare anche il nostro budget, no?

Sud Italia

La troverete agli Old Spitalfields Market ma non aspettatevi ordini al tavolo e bicchieri di cristallo. Semmai guardatevi attorno e se vedete un furgoncino Citroen azzurro seguito da una fila di persone affamate, allora siete al “ristorante” Sud Italia. Non è uno scherzo, provare per credere. Il furgoncino, attrezzato di un forno a legna tradizionale, “sforna” pizze in continuazione e la maestria con cui il personale si muove in uno spazio così ristretto, è un ottimo intrattenimento mentre si aspetta il proprio ordine. La scelta “ristretta” alle pizze classiche con veri sapori del sud, con l’aggiunta di qualche gusto speciale giornaliero, fa poi di Sud Italia uno degli esempi migliori della pizza napoletana a Londra.

In fatto di gusti siamo tutti diversi e trovare un punto d’accordo è probabilmente impossibile, soprattutto quando si parla di food! In una città grande come Londra, le pizzerie da provare sono davvero molte e ancora oggi credo me ne manchino più della metà, ma in questa top 5 (+1, ndr.) ho cercato di illustrarvi quelle che per me sono assolutamente da provare, almeno una volta.

E voi, invece? Quali sono le vostre preferite?

Francesca Baronti

" Finché respiro, scrivo." Elias Canetti.
Scrivere per dare un posto ai colori, una voce ai sogni, per trasformare un incubo in una favola.
Amo i sentimenti forti, gli abbracci alle due del mattino, i pomeriggi di sole, il vino, i brividi della libertà e la scrittura.
Aspirante giornalista, mi chiamo Francesca, ho 23 anni e sono una sognatrice.
  • Robin Melxy

    I would say “Made in South” for South West London (Clapham Junction). A
    very cosy and warm place and a Margherita costs only £6.50. The pizza is great and the owners are friendly, smiling all the time and polite 🙂 I would not change it with anything else! 😉

  • Pingback: 5 posti dove mangiare a Londra con meno di £10 | Bushey tales()

  • Cesare_DG

    Dal mio punto di vista Pizza Pilgrims e Well Street Pizza sono le due migliori pizze napoletane.

    • Luca Sartori

      pizza pilgrims non e’ napoletana, ma una imitazione inglese

      • Cesare_DG

        In cosa non sarebbe napoletana? Comunque direi che l’imitazione è venuta decisamente meglio della maggior parte delle pizzerie italiane di Londra, e non solo 🙂

        • Luca Sartori

          beh naturalmente ognuno ha i suoi gusti. Per me e’ un bel prodotto costruito a tavolino dai due ragazzi inglesi che la hanno inventata,ma la pizza sempre secondo me e’ tuttaltro che una delle migliori a Londra figuriamoci il non solo. Poi magari le due volte che l’ho visitata saro’ stato sfortunato io, puo’ capitare che becchi il pizzaiolo in una serata no per carita’

          • Cesare_DG

            Giustamente i gusti son gusti, ma quello che non capisco è cosa significhi che è “un’imitazione inglese”, una pizza “costruita a tavolino”? Le pizze migliori di Londra quali sarebbero, per te? Lo chiedo perchè sono prontissimo a provarle. Alcune delle 5 elencate le ho provate, le altre le proverò presto.

          • Luca Sartori

            Non voglio convincerti eh 🙂 A tavolino intendo che li ho visti spesso su food network e mi sembrano la versione della pizza di Jamie’s ovvero due ragazzotti simpatici che sono bravissimi con i social media e si sono costruiti una bella storia da raccontare con la loro gita in italia. Per diventare un buon pizzaiolo secondo me 6 mesi di vacanze in Italia non bastano e la loro pizza non mi e’ piaciuta era pesante e non ben lievitata (ovviamente non erano loro in cucina e magari saro’ stato sfortunato io nelle due occasioni in cui li ho visitati). A londra di pizzerie buone ormai ce ne sono fortunatamente diverse, di queste qui sopra l’unica che penso sia tra le migliori e’ l’antica pizzeria, poi ci mettereri i bravi ragazzi, santa maria, rossopomodoro e anche se non e’ napoletana ma una sorta di via di mezzo tra romana e napoletana pizza east che quando l’ho provata e’ sempre stata molto buona, ovviamente le non le ho provate tutte e sono sicuro ce ne sono altre buone come altre pessime compresa alcune che hanno un ottima reputazione ma fanno una pessima pizza ….come avrai capito sono un po’ fissato.
            I pilgrims non sono cattivi ma non tra i migliori sempre secondo me 😉

          • Vincenzo Caputo

            I pizzaioli di pilgrim sono quasi tutti campani. Il management é inglese.