Un antico cinema a Londra: Phoenix

Visitare un antico cinema a Londra è certamente un’esperienza che dovete provare, per calarvi nelle intime e indipendenti atmosfere di un cinema d’altri tempi.

Phoenix, East Finchley

Dopo il mio trasloco da Brixton a East Finchley mi sono ritrovato, per parafrasare un’amica brasiliana con la quale condivido la passione per Game of Thrones, ‘come un abitante di Dorne (regno meridionale nella serie TV) che si trasferisce al Nord’ (regno settentrionale nella serie). E con una gran fame di cinema d’ autore.

Dopo i traslochi, risulta importante trovare nuovi punti di riferimento nelle nuove aree; e nel mio caso la ricerca è approdata al Phoenix Cinema di East Finchley.

Il Phoenix venne costruito nel 1910 e aperto al pubblico due anni dopo, col nome The East Finchley Picturedrome.
In seguito all’istituzione del Cinematograph Act del 1909, nuovi cinema furono costruiti nel Regno Unito, con maggiori criteri di sicurezza, tra cui il succitato Picturedrome a opera della compagnia Premier Electric Theatres, fallita due anni dopo.

Nel 1912 il cinema venne acquistato da businessmen coinvolti nella implementazione dell’East Sheen Picturedrome, cominiciando la sua programmazione nel maggio di quell’anno con un film sul Titanic, affondato, come ben sappiamo, il 15 aprile dello stesso anno.

Tra cinema indipendente e non-profit charity

Il Phoenix Cinema odierno si presenta da un lato come un cinema indipendente e dall’altro come non-profit charity registrata, con programmi per tutti i membri della comunità volti all’impegno educativo, in sinergia con scuole, associazioni giovanili e famiglie con bambini piccoli.
La lista dei sostenitori include figure di rilievo del cinema britannico come Mike Leigh, il pluri-premiato regista di film come Mr.Turner, Another Year e Secrets and Lies, oltre che preside della London School of Cinema, e Benedict Cumberbatch: Sherlock per la BBC, Amleto a teatro e tra i prossimi volti del Marvel Cinematic Universe come Doctor Strange.

Il Phoenix resta aperto al supporto di nuovi sostenitori, elemento chiave per mantenere la propria indipendenza e aderenza a un modello di cinema per il comune ma ricercato.
La programmazione recente ha incluso film come The Lobster di Yorgos Lanthimos e Taxi Teheran di Jafar Panahi, premiato con l’Orso d’Oro 2015 a Berlino.

Oltre alla programmazione di film, l’offerta include inoltre numerose presentazioni con Q & A, domande e risposte con registi e attori dei film, struttura che ben si presta a un cinema capace di regalare visioni intime.
In ogni caso, anche i fan di Star Wars della zona, come il sottoscritto, possono stare tranquilli: Star Wars the Force Awakens lo vedremo in programmazione anche al Phoenix (in 2-d).

Phoenix, il bar

Inoltre, il bar al primo piano del Phoenix, con la sua offerta variegata, dalle insalate, zuppe, dolci e panini alle ottime birre, rappresenta un perfetto spazio per attendere la proiezione di un film o per i freelancers in cerca di ispirazione, ambiente indubbiamente più confortevole delle anguste mura di casa.

In conclusione, per i residenti della Londra del Nord e non solo, ecco un perfetto luogo per soddisfare la propria fame di cinema d’ autore: il Phoenix.

Phoenix Cinema
52 High Rd
London N2 9PJ