L’Istituto Italiano di Cultura a Londra presenta Goodbye Dolce Vita

L’Istituto Italiano di Cultura presenta Goodbye Dolce Vita, una serie di eventi che coinvolgono il cinema, la letteratura e l’arte, dal 19 al 23 aprile 2016. Lo scopo del progetto è quello di mostrare i cambiamenti generazionali del panorama culturale italiano. Ha ancora senso parlare di “stile italiano“? Qual è il rapporto tra la cultura italiana e la sua eredità?

Come all’estero prevale ancora un’idea dell’Italia legata a vecchie categorie culturali (dal neorealismo al Decadentismo di Visconti e Fellini), Goodbye Dolce Vita nasce dall’idea di andare oltre, mostrando un lento ma continuo cambiamento nei codici della cultura italiana. Partendo da Londra, una città sempre aperta a nuove idee e altre influenze, il progetto si propone di raccontare una nuova Italia, un paese più vicino alle realtà del nostro tempo ma al corrente del suo passato.

Quale collegamento esiste tra i nuovi documentari, i vincitori italiani nei festival internazionali e gli anni d’oro di Cinecittà? Come rispondono le arti visive alle avanguardie e alla tradizione del design? Esiste una letteratura contemporanea che può raggiungere il successo al di fuori dei confini nazionali, come sta accadendo con Elena Ferrante in questo momento?

Goodbye Dolce Vita, a cura di Stefano Cipolla e Dario Pappalardo, coinvolgerà i registi Pietro Marcello e Roberto Minervini; gli artisti Manuele Cerutti ed Emiliano Ponzi e gli scrittori Claudia Durastanti, Giorgio Falco e Cristiano de Majo.

Questo il calendario degli eventi che si terranno all’Istituto Italiano di Cultura a Londra.

Martedì 19 Aprile
– 7.00pm, ICI, screening of The Passage by Roberto Minerviniseguito dal dibattito con il regista.

Mercoledì 20 Aprile
– 12.00pm, ICI, conferenza stampa con il direttore dell’ICI Marco Delogu e i curatori Stefano Cipolla e Dario Pappalardo.

Thursday 21 Aprile
– 12.30pm, lunch and talk with Claudia Durastanti;
– 6.30pm, talk with Cristiano de Majo, Claudia Durastanti and Giorgio Falco;
– 8.00pm, opening of the exhibitions by Manuele Cerutti and Emiliano Ponzi (special thanks to ARTUNER).

Friday 22 Aprile
– 12.30pm, lunch and talk with Cristiano de Majo;
– 5.30pm, reading group with Giorgio Falco;
– 7.00pm, screening of The Mouth of the Wolf (La bocca del lupo) by Pietro Marcello, seguito dal dibattito con il regista e l’editor del film Sara Fgaier.

Saturday 23 Aprile
– 12.30pm, lunch and talk with Giorgio Falco.

Altri lungometraggi dei filmmakers Roberto Minervini e Pietro Marcello saranno proiettati all’Institute of Contemporary Arts nell’ambito del festival Frames of Representation – supportato dall’Istituto Italiano di Cultura. Queste le informazioni:

Wednesday 19 Aprile
– 5.15pm, Performance and Reality: A Workshop with Roberto Minervini;
– 8.15pm, UK premiere screening of The Other Side (Lousiana) by Roberto Minerviniseguito dal dibattito con il regista.

Saturday 23 Aprile
– 4.15pm, The Art of the Edit: A Masterclass with Walter Murch;
– 6.30pm, UK premiere screening of Lost and Beautiful (Bella e perduta) by Pietro Marcelloseguito dal dibattito con il regista.

Print

 

Italian Cultural Institute
39, Belgrave Square
London SW1X 8NX