Ealing Broadway

Foto di Marianna Cardenio

Se siete alla ricerca di un posto in grado di unire magistralmente spazi verdi, pulizia, belle case e anche un po’ di sana atmosfera cittadina, allora è arrivato il momento di cercare casa a Ealing Broadway.

Avete già acquistato il vostro biglietto solo andata per Londra e vi resta poco altro a cui pensare, se non quelle due cosucce di poco conto dette anche casa e lavoro? Su quest’ultimo aspetto forse si può procrastinare un po’ (giorni o settimane, non mesi!), ma sul primo è decisamente meglio rimboccarsi le maniche sin da subito e studiare i quartieri papabili prima di mettere piede in città.

Grande centro suburbano nonché capitale amministrativa dell’omonimo borough, l’elegante Ealing è riuscita a trasformarsi, nel corso dei secoli, da villaggio rurale del Middlesex a quartiere cosmopolita, pur mantenendo un’identità forte e carismatica. Da non dimenticare che gli abitanti del posto identificano con Ealing Broadway sia il centro città, sia la stazione dei treni.

Una giornata-tipo a Ealing Broadway

Il posto migliore dove fare scorta di energie dopo la sveglia mattutina è un po’ il simbolo della grande comunità polacca di Ealing: il Magnolia Cafè vi sbalordirà con la sua selezione di torte… meravigliosamente inadatte per una dieta! Fate un passo al vicino Polish Deli per fare scorta di pierogi e bigos fatti a mano. Dopo l’abbuffata, esplorate il Walpole Park, sorprendente spazio verde punteggiato da idilliaci laghetti, ponti in pietra e un imperdibile giardino di rose. Qui ha sede la Pitzhanger Manor House&Gallery, bellissimo museo e orgoglio del quartiere, ora chiuso per lavori fino al 2018.  Il pomeriggio a Ealing Broadway è all’insegna della cultura: un salto all’Open Ealing, laboratorio creativo dedicato a mostre e workshop; soprattutto, guai non citare i famosissimi Ealing Studios, gli studi cinematografici in attività più antichi del mondo. Qui sono state girate alcune produzioni inglesi di fama mondiale, tra cui Notting Hill e A Christmas Carol, parte delle scene di Downtown Abbey e anche qualche videoclip, vedi Talk dei Coldplay, Crazy beat dei Blur e Mama delle Spice Girls. Per lo shopping, dirigetevi verso il centro commerciale di Ealing Broadway oppure passeggiate lungo Uxbridge Road per acquisti dal gusto internazionale e un po’ alternativo. Per la spesa, West Ealing Broadway è l’indirizzo adatto dove acquistare frutta, verdura e cibi freschi.

Mangiare a Ealing Broadway

Non c’è da stupirsi se il primo nome che molti Londoners vi snocciolano gongolanti parlando di Ealing Broadway è il suo: la pizzeria Santa Maria è il ristorante più famoso del quartiere, basta dare un’occhiata alla coda che anima l’ingresso del locale, in settimana come nel weekend (non sono accettate le prenotazioni). Seconda solo a quella polacca, la vasta comunità giapponese di Ealing si esprime al meglio con due ristoranti, Atari-Ya e Kiraku, entrambi assai gettonati: in questo caso, la prenotazione è altamente consigliata! Northfield Avenue vanta ottimi negozi di deli e ristoranti: uno dei più famosi è Maxim, distinto ed elegante, a detta di molti il miglior ristorante cinese della zona.

Vita notturna a Ealing Broadway

Ealing vanta alcuni pub di altissimo livello per divertenti serate a base di musica dal vivo, spettacoli teatrali e balli sfrenati. Imperdibile il Drayton Court, accanto alla stazione di West Ealing: esterni vittoriani, enorme giardino con tavoli e panche, organizza una quantità notevole di eventi tra cui concerti jazz, serate comedy e lezioni di ballo. The North Star si trova nel cuore di Ealing Broadway ed è molto amato per la sua buona selezione di birre ale e lager, nonché per il piacevole cortile alfresco, come amano dire qui in UK. Atmosfera famigliare al The Fox, graziosa casetta a pochi metri dal Grand Union Canal, così come al Rose&Crown: tanto buon cibo e un allettante giardino in cui bere e mangiare all’aria aperta. Infine, The Haven Arms è un bellissimo pub storico che organizza continuamente giochi ed eventi: quiz, poker e concerti, il tutto condito da fiumi di birra e abbondanti piatti in vero stile gastro-pub.

L’Italia a Ealing Broadway

Oltre alla già citata pizzeria Santa Maria, a Ealing sono presenti numerosi ristoranti sventolanti la bandiera italiana. La piccola, ma graziosa, Osteria del Portico propone diversi piatti della tradizione italiana, semplici ma gustosi, pizza compresa. Piccola Italia ha un’offerta piuttosto ampia con diverse ricette tradizionali, mentre il menu di Casa Roberta vanta ingredienti genuini e qualche guizzo fuori dagli schemi.

Trasporti e collegamenti

Ealing Broadway è in zona 3, ma no panic: il quartiere è collegato ottimamente con il centro città, e non solo. Optando per il treno, vi ritroverete in cinque minuti netti a Paddington, ossia letteralmente a metà strada tra Notting Hill e Oxford Circus. Se preferite la metropolitana, la District e la Central line vi catapultano in pieno centro città nel giro di mezz’ora.

Quanto costa affittare una stanza o un appartamento a Ealing Broadway?

Ealing non è una zona economica, ma state certi che una volta trovata una sistemazione da queste parti non vorrete più andarvene. Ecco una panoramica sul costo medio degli affitti a Ealing Broadway.
Stanza singola: a partire da £450 al mese (bollette incluse)
Stanza doppia da condividere (a persona): £300 al mese (bollette incluse)
Studio flat: a partire da £800 al mese (tasse e bollette escluse)
Appartamento con una camera da letto: a partire da £1100 al mese (tasse e bollette escluse)
Appartamento con due camere da letto: a partire da £1600 al mese (tasse e bollette escluse)
Volete comprare casa a Ealing Broadway? Preparatevi a spendere non meno di £250.000 per uno studio flat.

Ealing Broadway sul web

EalingToday: notizie a aggiornamenti dal quartiere direttamente su Twitter.
Ealing Council: sito ufficiale del municipio di Ealing.
Ealing Crime Map: statistiche sui crimini commessi a Ealing negli ultimi mesi e anni, dal sito ufficiale della Metropolitan Police.

Curiosità su Ealing Broadway

Ealing è soprannominata la “Regina dei sobborghi di Londra” (link).
Sarà per la presenza dei famosissimi Studios, oppure per il suo fascino rassicurante e discreto, fatto che sta Ealing è meta ambitissima di personaggi famosi che, nel passato come nel presente, hanno scelto di stabilire qui la propria dimora. Tra i tanti, vanno citati Freddie Mercury, Jay Kay della band inglese Jamiroquai, il grande tennista inglese Fred Perry.

Samanta Chittolina

Blogger e Content writer da tempi immemori, da due anni condivido pezzi sparsi di Londra sul blog [Banalmente] a Londra. Ho fondato con una socia la FollowMaway Ltd, perché web e viaggi sono una sana ossessione, ed è bene farne una professione. Da grande voglio fare la naufraga su un'isola non troppo deserta. In attesa che ciò avvenga, dispenso consigli agli aspiranti Londoners che mi scrivono all'indirizzo banalmentealondra at gmail dot com

Latest posts by Samanta Chittolina (see all)

  • Giuseppe A. D’Angelo

    Meravigliosa Ealing, se non fosse stato per il lavoro non me ne sarei mai andato di là!