Mirror: CLAUDIA è CHAMALEON

Pasqua mi ha dato l’occasione di tornare al quartier generale per le vacanze. A Salerno, ho potuto così incontrare una delle amiche di sempre decidendo di raccontare anche lei su MIRROR. Pff, un gioco da ragazzi.

Illusa.

Claudia è dura. Non parla. O meglio, non parla di vestiti. Quegli oggetti che si indossano e che una donna su due ama cambiare almeno tante volte quante sono le combinazioni della cassaforte di Jack Sparrow, prima di uscire di casa. Lei, mangia la sua brioche con il gelato seduta al bar del centro, scorre meccanicamente l’indice dentro sullo schermo dell’Iphone e risponde alle domande. Domanda, risposta. Domanda, risposta.

Gigi: “Qual è lo stile passato che più ti intriga?”

Claudia: “Non me ne intendo ma… Anni Cinquanta”.

Bene.

Gigi: “Credi che il tuo modo di vestire sia cambiato? Come si è trasformato?”

Claudia: “Si tantissimo”.

Grande.

La brioche è andata insieme alla mia speranza di trovare una chiave di lettura, un concetto che si avvicini a Claudia. “Io mi definirei casual” aiuta lei.

#Casual

Pratico e disinvolto, secondo il Corriere della Sera lo stile casual interessa tutte le persone che amano il comfort e non lo abbandonano mai, neanche se offerte un paio di Louboutin. No, Claudia non sono calzini. E si, la descrizione combacia con la felpa semplice aperta sulla canotta plain. I jeans blu, poi, non deludono ma attutiscono il colpo dell’unica stravaganza lanciata da C: un paio di Adidas Zx flux, varioprint  e variopinte.

Tutto regolare. Tutto tranne lei.

C. ha una spazzola ed un rossetto che urtano contro i fazzoletti e la crema Nivea dentro la mini porchette da sera, lasciata dondolare dalla tracolla sulla spalla. C. ha un debole per i pois e le giacche. C. ha un talento naturale nel cambiare gusti, interessi e preferenze che a seguirla finiresti a Shutter Island (nel blocco C, appunto).

Esagerata?

“Odio il beige”

– Claudia

24 hours later… Claudia in beige.

TESTA O CROCE

Per saperne di più.

  • Cappello o guanti?
    Cappello.
  • Gonna o pantalone?
    Pantalone.
  • Sandali o stivali?
    Stivali.
  • Sciarpa o foulard?
    Foulard.
  • Borsa o zaino?
    Borsa. Cioè, dipende. Borsa.
  • Righe o pois?
    Pois.

Naturalmente.