Città Speakeasy, Shoreditch reloaded

Pensavate che fosse tutto qui? Come promesso, a grande richiesta dopo il mio articolo della scorsa settimana, eccovi altri tre speakeasy di East London.

Looking Glass Cocktail Bar

Fan di Alice Nel Paese delle Meraviglie, gioite: con cocktail ispirati al celebre romanzo di Lewis Carroll, il Looking Glass Cocktail Club è un’alternativa fiabesca alle affollate nottate di Shoreditch. Attraversate lo specchio ogni lunedí e troverete serate di musica dal vivo, mentre durante il fine settimana la stanza segreta ospita dj e feste private. Il team del Looking Glass è tutto italiano, capeggiato dal bar manager Michele Reina, che crea innovativi cocktail a base di liquore al panettone e altre delizie italiane. Non manca però anche l’umorismo inglese e dunque…preparatevi anche ad un pizzico di sadomaso. A voi il compito di scoprire il resto!

Worship Street Whistling Shop

In uno scantinato tra Shoreditch e Moorgate, il Worship Street Whistling Shop serve cocktail in tutti gli stili in una stanza arredata come un gentlemen’s club inglese: divani di pelle e scaffali pieni di libri. L’elegante arredamento è accompagnato da cocktail innovativi, spesso a base d’assenzio.

Kansas Smitty’s bar

Il new kid on the block, Kansas Smitty’s ha aperto le porte al pubblico soltanto la settimana scorsa. Il nome deriva dall’omonima jazz band affermatasi con le serate al Dead Dolls Club di Bethnal Green, che ha fatto il tutto esaurito da quando il gruppo del sassofonista Italo-Americano Giacomo Smith è diventata la house band. Kansas Smitty’s si trova nel seminterrato di un pub di Broadway Market e ha tutte le carte in regola per essere uno speakeasy. Basta scovare una pesante porta nera con una fessura sul davanti e voilà, siete dentro. Kansas Smitty’s serve Mint Juleps fortissimi all’interno di bicchieri di latta e birra di New Orleans. Aspettatevi di essere catapultati nel deep South con la musica della house band e quest’atmosfera illecita da proibizionismo! Un jazz rave non ce lo toglie nessuno.

See you next time!

Carolina Are

Sono un'ex pubblicitaria con una laurea in giornalismo della City University di Londra. Da poco ho lasciato il mondo dei "Mad Men" per trasferirmi a Sydney e realizzare il mio sogno da teenager: studiare criminologia. Sono una viaggiatrice di professione, avendo percorso gli USA coast to coast tramite Couchsurfing, una storia che racconterò presto con un eBook per Italian Kingdom. Dopo anni di vita da lifestyle blogger londinese tra recensioni, di viaggi, cene e bevute in italiano e in inglese, ora scrivo per l'Huffington Post. Ho scritto 3 libri fallimentari e spero di pubblicarne presto uno. Amo American Psycho, Alice Cooper, le cupcakes e non mi fido di chi non ama Harry Potter.