All’Anima della pizza! La cena di Italian Kingdom

Sabato scorso la redazione di Italian Kingdom si è finalmente riunita per la prima cena faccia a faccia. E quale posto migliore de L’Anima, uno dei migliori ristoranti italiani di Londra, per celebrare il nostro progetto?

Davanti al The Queen of Hoxton, L’Anima si trova all’esatto punto d’incontro tra la City of London e Shoreditch. Il ristorante non ha soltanto una location invidiabile: basta entrare per rendersi conto che al team de L’Anima la classe sta davvero a cuore. I suoi interni moderni, l’arredamento grigio e marrone e il loro impeccabile bar vi faranno sentire lontani dai rumori festaioli del Saturday night a Shoreditch.

L’Anima e L’Anima Cafe sono stati disegnati da Claudio Silvestrin e ospitano i mobili di B&B Italia. Il menu è ispirato alla cucina del sud Italia e propone piatti sardi, siciliani, calabresi e pugliesi come la Pasta Straccio ai Frutti di Mare, l’Impepata di Cozze e Vongole e la Pizza Provatura e Broccoli (mozzarella, salsiccia calabrese, broccoli, Grana Padano).

Il team de L’Anima – capeggiato dallo Chef Luca Terraneo e dal maestro pizzaiolo Giuseppe Cafaro – ci ha consigliato un rosso Sangiovese e un bianco Trebbiano, entrambi provenienti dalle Marche e firmati Moncaro, a prova di sommelier pignolo. Molti di noi hanno però preferito un bicchiere della frizzante e rinfrescante birra Menabrea Lager, una birra artigianale della provincia di Biella che si è rivelata essere il perfetto drink per accompagnare la nostra pizza.

Appena prima dei primi piatti, lo staff cortese del ristorante ci ha deliziato con pane, grissini e delle saporite creme ai peperoni, melanzane e pesto di carciofi. Dopo questo gustoso antipasto, la maggior parte di noi ha ordinato una delle fantastiche pizze. Come resistere? Continuavamo a vederle uscire fumanti e profumate dalla cucina.

unnamed

Io ho scelto la Siciliana, con melanzane, Grana Padano e ricotta, una versione alternativa delle melanzane alla parmigiana ad alto contenuto di carboidrati. La base era in pieno stile napoletano, mentre il sugo aveva quel gusto di casa che così tanto manca a noi italiani all’estero. Ne avrei ordinata pure un’altra, se solo non fossi stata a dieta!

Gli uomini della redazione hanno invece scelto la piccante pizza Nduja, condita con N’Duja, songino e salame piccante, il cui alto contenuto di peperoncino è stato ben mitigato dal saggio accostamento con la birra fresca.

Un primo piatto tradizionale delle località marittime italiane, la pasta con le vongole e bottarga, era tanto deliziosa da sembrare fatta in casa. Il suo delicato sughetto ha sposato perfettamente l’ottimo vino bianco per un abbinamento tra i più classici di sempre.

11653431_10205835021932846_322584664_n
Sia che abbiate dubbi su dove mangiare dell’autentico cibo italiano o che stiate cercando un posto di classe per un appuntamento o un meeting, non c’è dubbio: L’Anima è la scelta migliore per ogni occasione.

E ha il marchio di approvazione di Italian Kingdom.

Per informazioni e prenotazioni: http://lanimacafe.co.uk/

logo

Carolina Are

Sono un'ex pubblicitaria con una laurea in giornalismo della City University di Londra. Da poco ho lasciato il mondo dei "Mad Men" per trasferirmi a Sydney e realizzare il mio sogno da teenager: studiare criminologia. Sono una viaggiatrice di professione, avendo percorso gli USA coast to coast tramite Couchsurfing, una storia che racconterò presto con un eBook per Italian Kingdom. Dopo anni di vita da lifestyle blogger londinese tra recensioni, di viaggi, cene e bevute in italiano e in inglese, ora scrivo per l'Huffington Post. Ho scritto 3 libri fallimentari e spero di pubblicarne presto uno. Amo American Psycho, Alice Cooper, le cupcakes e non mi fido di chi non ama Harry Potter.